NORMATIVE: aggiornamenti 2021

15 Ottobre 2021

Certificazione UKCA

Dal 1° gennaio 2021, con l’uscita della Gran Bretagna dall’UE, la marcatura CE non avrà più valore cogente per i prodotti esportati in UK (Gran Bretagna, Scozia e Galles): essa sarà sostituita dalla marcatura britannica UKCA (ossia UK Conformity Assessed) e i prodotti non potranno esserne privi se commercializzati nel paese.

È previsto un periodo transitorio in cui in Gran Bretagna verrà riconosciuto il marchio CE senza necessità di dover integrare o implementare la documentazione. Successivamente a partire dal 1° gennaio 2023, il governo del Regno Unito non riconoscerà più il marchio CE per l’accesso al mercato britannico. I prodotti che recheranno sia il marchio CE sia il marchio UKCA saranno accettati a condizione che siano conformi alle norme britanniche ed europee in materia.

Il marchio UKCA non sarà riconosciuto invece dall’UE, ciò significa che una macchina con solo il marchio UKCA non sarà considerata marchiata CE, quindi pronta per essere immessa sul mercato comunitario.

La Posizione SIMACO:

SIMACO ha già ultimato la proceduta di allineamento e a partire dal 1° luglio 2021 le etichette dei prodotti saranno aggiornate con l’introduzione del marchio UKCA. Dal 1° gennaio 2022 tutti i prodotti riporteranno la doppia marcatura.

Direttiva Ecodesign

La Direttiva Ecodesign, nota anche come Direttiva ErP, impone a partire dal primo luglio 2021 nuovi livelli minimi di efficienza per i motori elettrici ed elimina alcune delle eccezioni sinora valide.

Questo il calendario delle scadenze previste:

Motori TRIFASE

Dal 1° luglio 2021 i motori a 2, 4, 6, 8 poli per potenze comprese tra 0,75kW÷1kW dovranno essere IE3, mentre per potenze comprese tra 0,12kW÷0,75kW dovranno essere IE2.

Motori MONOFASE

Dal 1° luglio 2023 i motori con potenze ≥0,12 kW dovranno essere IE2.

La Posizione SIMACO:

A seguito prove di verifica e alcune modifiche agli avvolgimenti a partire dal 1° luglio 2021 tutti i motori trifase sono stati aggiornati secondo la nuova normativa. Di conseguenza le etichette dei prodotti riportano i nuovi dati di efficienza.

Le prove hanno dimostrato inoltre che la maggior parte dei motori trifase da 0,12 a 0,75 kW prodotti da Simaco rientra già nella classe IE3. Questo traguardo è molto importante perché rappresenta un ottimo risultato che la normativa non contempla neppure a distanza di 5 anni.
Simaco sta lavorando invece sulla propria gamma monofase per completare il raggiungimento del miglior valore di efficienza possibile, tenendo presente che alcuni motori già rientrano nei parametri previsti per la scadenza del 2023.

Share on
  • Settore
  • Prevalenza
  • Portata
  • Industriale
  • Saldatura
  • Agrigolo
  • Idromassaggio
  • Domestico
  • Accessori