Obiettivo qualità: anche nel 2018 Simaco migliora i suoi standard

18 luglio 2019

Anche nel 2018  SIMACO ha investito importanti risorse nell’incremento del livello di qualità delle sue elettropompe, affrontando l’argomento su diversi fronti: ottimizzazione della produzione, maggiori controlli sul materiale in ingresso, miglioramento dei processi, formazione, R&D. Negli ultimi anni si registra un costante calo del numero di elettropompe in garanzia, rientrate in SIMACO, con un indice del -15.7% rispetto al 2017; -62.5% negli ultimi 3 anni. In rapporto al quantitativo di elettropompe immesse sul mercato, SIMACO registra un indice di rientri pari allo 0.35%, con una riduzione del 27.7% rispetto al 2017.

I fattori che hanno portato alla riduzione dei rientri sono stati:

  • 1. Intensificazione del controllo dei componenti in ingresso;
  • 2. Introduzione di nuovi controlli sistemici sulla linea di assemblaggio;
  • 3. Introduzione di attrezzature di montaggio automatizzate;
  • 4. Formazione tecnica degli operatori addetti al montaggio.

 

Analizzando l’indice modello per modello, si notano prodotti con valore prossimo allo 0%, mentre il prodotto KN37, per il settore saldatura, si avvicina alla media. Le particolari condizioni di utilizzo gravoso delle elettropompe verticali, rendono questi prodotti facilmente intaccabili da diversi fattori. Il progetto della nuova gamma di elettropompe verticali VP, migliora alcune criticità del precedente progetto e punta alla riduzione drastica dell’attuale indice di rientri dell’1.65%.

 

 

Grazie all’introduzione di nuovi strumenti di analisi, nel 2018 è stato possibile per la prima volta monitorare a pieno il tempo di risposta di SIMACO, nel processo di gestione delle riparazioni delle elettropompe. L’analisi evidenzia, rispetto al 2017, una riduzione del 46.3% del tempo medio di riparazione: differenza tra la data di ingresso della merce e la data in cui la merce è pronta alla spedizione.

I principali fattori che hanno portato alla riduzione dell’intervallo, sono stati:

  • 1. Introduzione a gennaio 2018 delle nuove politiche in materia di resi e riparazioni;
  • 2. Ottimizzazione del processo e nomina di un coordinatore interno;
  • 3. Miglioramento delle procedure di analisi, da parte dell’operatore.
Share on
  • Settore
  • Prevalenza
  • Portata
  • Industriale
  • Saldatura
  • Agrigolo
  • Idromassaggio
  • Domestico
  • Accessori